Faq stazioni IP Self 24h

Ritira lo scontrino rilasciato dall’accettatore Self Service, su cui compaiono il credito residuo e le istruzioni da seguire per l’ottenimento del rimborso. ATTENZIONE: lo scontrino viene emesso entro 6 minuti dall’inizio dell’erogazione o dal riposizionamento della pistola.
Recati sul Punto Vendita e richiedi assistenza al personale addetto al presidio dove presente (giorni e orari consigliati: lunedì-venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 08.00 alle 12.30). In mancanza di personale o di impossibilità di risoluzione del problema, invia una segnalazione compilando i dati sul form presente a questo link
Recati sul Punto Vendita dove è stato rilasciato lo scontrino entro 3 mesi dalla data di emissione dello stesso ed esegui la seguente procedura automatica di rimborso:

  1. digita sullo schermo dell’accettatore il tasto “rimborso”
  2. inserisci il codice numerico riportato nella parte inferiore dello scontrino
  3. premi il tasto “OK”
  4. seleziona il numero della pompa dalla quale vuoi rifornirti
  5. effettua il rifornimento (secondo i limiti di capienza del serbatoio dell’automobile)
Recati sul punto vendita e richiedi assistenza al personale addetto al presidio (giorni e orari consigliati: lunedì-venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 08.00 alle 12.30). In mancanza di personale o di impossibilità di risoluzione del problema, invia una segnalazione compilando i dati sul form presente a questo link.

Recati sul Punto Vendita e richiedi assistenza al personale addetto al presidio dove presente (giorni e orari consigliati: lunedì-venerdì dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00, sabato dalle 08.00 alle 12.30). In mancanza di personale o di impossibilità di risoluzione del problema, invia una segnalazione compilando i dati sul form presente a questo link.

No. Il credito residuo indicato sullo scontrino può essere utilizzato esclusivamente per una nuova erogazione di carburante.

Il codice di rimborso riportato sullo scontrino ha una validità di 3 mesi. Per eventuali altre esigenze legate alla scadenza, invia una segnalazione compilando il form presente a questo link  

Se dopo un pagamento con carta bancomat risulta un addebito sull’estratto conto di 99,100 e 101 €, si tratta di una "pre-autorizzazione" richiesta dalla tua Banca, corrispondente all’importo massimo di acquisto effettuabile tramite carta. Non si tratta quindi di un addebito reale, ma di un importo temporaneamente bloccato e poi sbloccato al termine dell’erogazione. Per ulteriori chiarimenti ti consigliamo di contattare il tuo Istituto Bancario.

Consulta la sezione dedicata alla Fatturazione Elettronica a questo link