api anonima petroli italiana


Rilevata nel 1933 dal Cavaliere del Lavoro Ferdinando Peretti questa storica Società svolge funzioni di indirizzo e coordinamento strategico di tutte le attività del gruppo e opera attraverso:


  • l'approvvigionamento diretto di greggi e semilavorati da destinare alla produzione,  
  • l'acquisizione di prodotti finiti e il loro trasporto,  
  • gli scambi con altre società petrolifere rivolti ad ottimizzare la logistica distributiva,  
  • la complementare attività di trading di greggi e prodotti derivati e la vendita di tutti i prodotti derivati dal petrolio, in Italia e all'estero.  
  • il marketing, la distribuzione e la vendita 


Dopo l'acquisizione della rete IP da ENI nel 2005, la rete api IP conta oggi su circa 4.200 stazioni di servizio dislocate su tutto il territorio nazionale, pari a una quota di mercato di circa l'11%. La capacità di raffinazione complessiva è pari a circa 4 milioni di tonnellate, per il 95% gestita all'interno della raffineria di Falconara Marittima, mentre il resto viene lavorato presso la raffineria Alma di Ravenna.

La api anonima petroli italiana è l'unica realtà italiana del settore a capitale interamente privato. 

 

api anonima petroli italiana